Mission - il DNA di un vero gommone

Nel vastissimo mercato dei gommoni (RIB) esistono numerose filosofie costruttive e di design, che cercano di rispondere ognuna alle richieste di una clientela numerosa ed esigente. Un mercato esteso e molto differenziato e la cui dinamicità può sorprendere.

Quale è la ragione del successo dei gommoni o RIB (Rigid Inflatable Boats)? In passato i gommoni costituivano semplicemente la fascia d’ingresso al mondo della nautica da diporto, per via dei costi di acquisto e gestione modesti e per la loro estrema versatilità. Oggi, mentre i motivi originali sono rimasti ancora sostanzialmente validi, il pubblico ha imparato a apprezzare e riconoscere a questi mezzi una serie di altri vantaggi, non sempre cosi ovvi e che hanno consentito al gommone di conquistarsi spazi prima inimmaginabili e di fare crescere il suo mercato a ritmi vertiginosi. Il gommone è oggi un battello efficiente, performante, elegante e sicuro e pieno di tutti quei contenuti tecnologici che si trovano in mezzi ben più sofisticati e costosi. Si può affermare infatti, senza esagerare, che negli ultimi vent’anni nessuno o pochi settori della nautica abbiano vissuto un’innovazione e trasformazione sia costruttiva che stilistica come quella dei RIB.

Quello che era una volta il fidato gommone per la pesca o il tender d’appoggio di piccole dimensioni per gli yacht si è evoluto in un mezzo multi uso, con impieghi diportistici, militari, da lavoro o da tender di grosse yacht.

Le ragioni di questo successo:

  • La sicurezza: La sicurezza innanzitutto. Andando per mare, quale caratteristica ha più importanza di questa? La natura stessa del RIB, con tubolari multicamera, è quella di conservare la propria galleggiabilità in condizioni estreme, anche quando numerose camere d’aria sono state compromesse da urti o altri inconvenienti. Quanti di noi possono dire di aver visto affondare un gommone? Il tubolare fra l’altro è un organo di sicurezza tutt’altro che debole o poco resistente e lo sviluppo di tessuti resistentissimi ha fatto sì che danni consistenti al tubolare siano abbastanza rari e che ‘l’aspettativa di vita’ di un tubolare di qualità, correttamente conservato e curato, sia superiore ai quindici anni. Bisogna ricordare inoltre che il tubolare può essere sostituito, rendendo il battello praticamente nuovo.
     
  • Le doti di navigazione: A parità di lunghezza, un buon gommone naviga meglio di qualsiasi altro battello a carena tradizionale…punto. Concettualmente simile a un trimarano, con un baricentro basso, l’ausilio del tubolare come riserva di spinta e carene sempre più stabili e performanti, studiati appositamente per i RIB, rendono questi battelli non solo divertenti e facili da usare, ma stabili, comodi ed estremamente manovrabili, anche con mare formato. Non è un caso infatti, anche per via dei fattori di sicurezza già menzionati, che il RIB sia uno dei mezzi prediletti da parte di guardie costiere, capitanerie e piloti del porto, polizie marittime e forze militari di tutto il mondo. Di riflesso, questi vantaggi di un RIB sono anche alla portata di un diportista, sul proprio mezzo.
     
  • La versatilità: Quando si ha poco tempo a disposizione, uscire in barca deve essere semplice e veloce. Questo è un altro pregio dei RIB, specialmente quelli equipaggiati con motori fuoribordo. Si può dire che si gira la chiave e si parte. Mentre questo è senz’altro importante per il diportista, diventa fondamentale per chi usa questi mezzi per lavoro. Che sia un tender o un battello da diving, la facilità d’uso e la rapidità di impiego del RIB sono incontestabili. Un pescaggio bassissimo inoltre consente a questi mezzi di muoversi agevolmente ed in sicurezza in acque poco profonde e vicini alla costa.
Mission - il DNA di un vero gommone

Esperienza, Affidabilità ed Eleganza